Copywriting Per eCommerce: Come Stimolare I 4 Tipi di Compratori

copywriting per ecommerce

Argomento:

Consigli e suggerimenti per convincere chi frequenta un eCommerce a comprare rapidamente.

Cosa Impareremo?

I 4 tipi di compratori e come stimolarli con le parole giuste.

L’Autore dell’Articolo Originale:

Khalid Saleh.

Khalid Saleh è il co-fondatore di Invesp, una mente brillante che ha dato vita a soluzioni e strategie di marketing per aziende come Motorola e Citrix.

Ha progettato e lanciato personalmente decine di progetti su larga scala, lavorando per 22 dei maggiori e-commerce internazionali

Ecco i suoi migliori suggerimenti:

Il copywriting non è solo un esercizio di bella scrittura, né un modo furbo di presentare i tuoi prodotti.

Soprattutto quando si tratta di e-commerce, un buon professionista può realmente fare la differenza tra il successo ed il fallimento dell’azienda.

In questo articolo verranno presi in considerazione alcuni utili principi del copywriting persuasivo al servizio delle dinamiche di ottimizzazione degli e-commerce.

In sintesi:

  • I destinatari dei tuoi testi sono esseri umani che agiscono come esseri umani
  • Gli esseri umani non sono tutti uguali ma c’è un modo per agire su ogni tipologia di persona

Ma andiamo avanti:


Lo scopo di un e-commerce è vendere prodotti agli utenti che visitano il sito e per farlo gli unici mezzi che ha a sua disposizione sono le immagini e le parole.

Ovviamente della parte grafica se ne può occupare un professionista del settore ed anche per quanto riguarda i testi non si può fare a meno di lasciare niente al caso.

 

Da questo punto di vista un eCommerce di livello deve saper:

  1. Informare i visitatori sui prodotti del negozio e sulle caratteristiche ed i vantaggi
  2. Evocare emozioni per guidarli verso un’azione concreta di acquisto
  3. Promuovere una relazione duratura enfatizzando i valori del marchio (e il modo in cui questo si allinea ai valori propri dei clienti)

Naturalmente, i clienti, o potenziali tali, non sono tutti uguali.

Eppure esistono delle macro categorie che identificano i vari tipi di esseri umani e i loro modus operandi.

Prova a pensare alle persone che conosci e che incontri ogni giorno nella tua vita quotidiana.

Molto probabilmente appartengono ad una categoria tra le seguenti:

  • Persona logica: questo tipo di individuo è logico, metodico e orientato al dettaglio. Se l’utente è una persona logica esaminerà attentamente la tua offerta prima di fare clic su “Acquista”. Molto probabilmente si guarderà anche intorno per eventuali offerte migliori. Circa il 40-45% del pubblico rientra in questa categoria. 
  • Persona impulsiva: una persona impulsiva è spontanea, orientata al rischio ed ottimista. Questa persona è più incline a prendere decisioni rapide e si concentrerà sui benefici e sui vantaggi che gli vengono elencati al momento dell’acquisto. Più questi saranno eclatanti più sarà alta la percentuale di utenti che si trasformeranno in clienti.
     Circa il 30-35% del pubblico è impulsivo.
  • Persona premurosa: una persona premurosa è profondamente preoccupata per il benessere degli altri, soprattutto per i suoi cari. Questa persona considererà la tua offerta solo quando questa porterà piccoli o grandi vantaggi anche ad altri (figli, genitori, amici, ente benefico, estranei, produttori nazionali). Invece di guardare il prodotto e le sue caratteristiche, questo genere di persone si occuperà anche dei vari elementi testuali del sito web per vedere che tipologia di azienda ha davanti e comprendere meglio la sua filosofia di business.
    Circa il 15-20% della popolazione rientra in questa categoria. 
  • Persona aggressiva: una persona aggressiva è razionale e focalizzata sul miglioramento personale. Questo personaggio mantiene un elevato standard di integrità e si aspetta lo stesso dall’azienda da cui acquisterà.
    Circa il 5-7% della popolazione.

Il modo in cui dovrai scrivere cambia molto a seconda del tipo di utente a cui è destinato il testo.

Per questo è fondamentale fare una ricerca approfondita sul target di destinazione ed identificare nel modo più appropriato possibile il proprio pubblico

Ecco alcuni utili consigli per centrare l’obiettivo a seconda della persona a cui ti rivolgi:

Persona logica

  • Enfatizzare le caratteristiche migliori del prodotto
  • Includere dettagli su dettagli, in particolare della tecnologia che ha portato alla realizzazione dei prodotti e delle ricerche innovative intraprese dal team di sviluppo.
  • Evitare il linguaggio vago e le chiacchiere a vuoto

Persona impulsiva

  • Concentrati sui benefici che il tuo prodotto può apportare alla vita del potenziale acquirente
  • Usa il testo per creare immagini ricche di emozioni e parole di potere
  • Racconta la storia del tuo prodotto e ricrea una dimensione di grande coinvolgimento emotivo

Persona premurosa

  • Mostra come i tuoi prodotti possono portare vantaggi ad altri individui, sia all’interno delle descrizioni dei prodotti che nelle altre pagine del tuo sito web (Chi siamo, Storia, ecc.).
  • Enfatizza i benefici ambientali o sociali dei tuoi prodotti.

Persona aggressiva

  • Concentrati sul modo in cui il prodotto aiuterà il cliente a migliorare sé stesso, la sua posizione sociale e la sua reputazione
  • Enfatizza la tecnologia di base, in particolare quella che riguarda i miglioramenti delle prestazioni lavorative e finanziarie
  • Concentrati sulla storia del tuo marchio per stabilire credibilità nei tuoi confronti

Idealmente, devi utilizzare uno stile di scrittura che possa raggiungere tutti questi tipi umani in ogni pagina.

Se ciò non è possibile, dovresti almeno provare a capire la personalità dominante del cliente per ogni prodotto o categoria e utilizzare il mood più appropriato.

Le emozioni sono facilmente realizzabili; basta scegliere le giuste parole e le immagini emotive migliori per realizzare un contesto dinamico in cui gli individui possano rivedere e sentire le proprie sensazioni. Ma questo non basta.

Se vuoi spingere qualcuno a fare qualcosa, hai bisogno delle parole d’azione.

Questa tipologia di termine rende la tua scrittura più energica e attiva, indicando che cosa il lettore dovrebbe fare se vuole risolvere un problema od arrivare ad un obiettivo


Tratto dall’articolo originale:
https://moz.com/blog/4-ways-copywriting-can-help-your-ecommerce-conversion-rates

Vuoi vendere di più attraverso il copywriting scientifico?

Iscriviti alla newsletter Neurosemantica Per CEO Con Il Metodo Copy Memory© e impara a farlo.
Oltre 500 lezioni già pronte.